blog di Giuliano Lorenzo

30 Settembre 2020 - Giuliano Lorenzo

Dopo il lockdown noi ragazzi del centro diurno di Campi Salentina siamo tornati frequentando a giorni alterni il centro. Abbiamo ritrovato i nostri operatori ma tutte le attività sono cambiate nello svolgimento laboratoriale. Purtroppo non tutti i ragazzi che erano in carico sono stati riinseriti alla frequenza, ma c'è stato un limite di otto ragazzi. Con questo scenario il progetto Fiori di Carta, si è dovuto adattare a questa nuova realtà, sospendendo le trasferte sul territorio e interrompendo l'ottavo numero.

30 Settembre 2020 - Giuliano Lorenzo

Dopo il lockdown per i ragazzi del Centro Diurno c'è stato il rientro in una redazione diversa. Molti ragazzi non frequentano più il centro. Abbiamo ritrovato i nostri operatori, ma lo svolgimento delle attività è cambiato. L'attività dell'orto continua ad essere svolta da alcuni ragazzi del Centro Diurno e della CRAP. Fiori di Carta oramai svolge tutto il suo lavoro relazionale con il computer, utilizzando le piattaforme online per fare le interviste.

La banda di Lecce

Mercoledì 13 giugno 2018 noi ragazzi della redazione del giornale online "Fiori di carta", abbiamo intervistato dalla nostra sede in video-chiamata il signor Mimino Palma, carabiniere in congedo. Egli ci ha parlato della banda di Lecce chiamata Schipa d'Ascoli, nata nel 1950 e diretta da Paolo Addesso. Inoltre ci ha  riferito che nasce da un agglomerato di gente che amava cimentarsi con la musica. La banda ha la finalità di rievocare la giornata dedicata al santo, in genere si suonano le opere liriche di vari musicisti famosi.