sogno

Storia della Madonna di Jaddico

La notte tra l'11 e il 12 Agosto del 1962 un vigile urbano della città di Brindisi, fa un sogno, sente una voce femminile che lo invita a raggiungere un luogo, dove c'è un muro fatiscente, su di esso è visibilissimo un affresco della Madonna, che stringe al seno il bambino Gesù. La voce gli dice:"Portami ceri e fiori", e lui:"A che ora?" ed in risposta:" A mezzanotte". Al mattino, appena sveglio, pensa allo strano sogno fatto.

Estate

L'onda estiva nasconde molti segreti:
racchiude piccoli sogni.
Sedersi su un piccolo granello di sabbia,
ascoltando il pensiero dell'amore.

Il colore del mare profondo;
inascoltato come un saggio:                                                                                   osserva, gioca, pensa.

L'estate tramonta, tra ricordi
e profumi pieni di passione.
               

La lacrima di Dio

La verità inattesa                                                                                                     il dolce sentire                                                                                                         la beatitudine che realizza l’essere                                                                          il cielo fatto persona                                                                                                e come un inaspettato sogno                                                                                  e come se il padre s

Giovinezza

Il fluire della vita è una bellezza principesca,                                                                         La giovinezza fugge dagli animi come un soffio di vento                                                       e il regalo di esistere è come un sogno già vissuto.                                                               La natura ci allieta con i suoi suoni, i suoi colori e i suoi odori                                               nel cammin della promessa.