Fiaba

Intervista a Francesca Russo

L'altro giorno al C.D. abbiamo intervistato la Dottoressa Russo. Personalmente mi ha interessato molto perchè ci ha parlato dell'importanza dei bambini e di quanto l'adulto è importante nella sua vita. Ha detto che al bambino, quando gli leggi una fiaba è molto interessato e riesce anche ad addormentarsi. Invece nell'adulto la fiaba ha un valore simbolico perchè l'aiuta in determinati momenti della sua vita a superare tante problematiche. 

Impressioni dell'incontro con la Dottoressa Francesca Russo

Nell'incontro con la Dottoressa Russo dell'11-12-2018 abbiamo avuto il piacere, pur essendo adulti di ritornare un po' bambini attraverso l'approfondimento e l'analisi dell'uso e dell'importanza della fiaba. E' stato un incontro interessante e al quanto incalzante perchè pieno di notizie che andavano al di là delle domande stesse. Mi ha colpito molto il momento della lettura finale perchè ha espresso in breve la professionalità e la passione della Dottoressa nello svolgere il proprio "lavoro".

La fiaba

La fiaba è importante sia per l'adulto che per il bambino. Essa serve a creare un filo di comunicazione tra genitori e figli e trasmette la cultura di un popolo e aiuta a far rivivere un mondo dimenticato, quello dei bambini dove la fantasia è l'anima dell'infanzia. Infatti per i bambini, esse, sono il fulcro per acquisire una coscienza collettiva che serve a superare momenti di crescita. Il teatro, a volte, rappresenta le fiabe per evidenziare la loro morale.

Al confronto con Francesca Russo

Oggi 13 dicembre è venuta al Centro Diurno di Lequile la dott.ssa Francesca Russo per confrontarsi con noi sull'importanza della fiaba nella vita degli adulti . In modo semplice , ci ha spiegato che la fiaba è lo strumento che da secoli viene utilizzato dai genitori per mettere a letto i bambini . Essa ha resistito all'avanzata delle tecnologie , al cambiamento degli usi e dei costumi dei popoli di ogni cultura . Le fiabe sono storie raccolte sul territorio di appartenenza e i nostri nonni le raccontavano intorno a un fuoco per ascoltare e creare una relazione .