La banda: la "forgia" dei musicisti

Il 23 maggio 2018 tutti noi ragazzi facenti parte della redazione del magazine online "Fiori di carta", abbiamo intervistato il prof. Giovanni Guerrieri, direttore da 3 anni della banda musicale di Squinzano. Egli ci ha detto che essa nasce nel 1893, ma che si afferma durante la 1^ guerra mondiale. Da allora ha avuto continuità nel tempo raggiungendo il suo massimo splendore con i fratelli Abbate. Ernesto fu il primo a dirigerla, ma poi morì giovanissimo di tubercolosi. A lui successe il fratello Gennaro,    compositore e direttore d'orchestra.

Poveri ma ricchi. Ma qual'è la vera felicità?

Martedì 29 maggio 2018, noi ragazzi di Campi Sal.na del magazine online “Fiori di carta”, abbiamo visto il film - commedia del 2016 “Poveri ma ricchi”, ambientato in un paesino della campagna romana Torresecca dove vive la famiglia Tucci composta dai genitori Danilo, intrecciatore di mozzarelle, Loredana casalinga, i figli Tamara e Kevi, la nonna Nicoletta, lo zio Marcello disoccupato.

La Passione e la sua mimica

Nell’intervista effettuata dalla redazione “Fiori di carta” a Zollino per dialogare con il signor Antimino Pellegrino, il signor Costa, uno dei fondatori della “Bottega del Teatro”, ci ha illustrato l’importanza della lingua grika nel passato e del suo recupero. Anticamente la Passione veniva cantata da due maschi, e nel 1981 il signor Costa inserì un coro. Attualmente il cantore Antimino Pellegrino canta la passione da solo rappresentandola  con dei gesti per far capire il suo significato.

Antimino e la cultura Grika

Nella mattinata di mercoledì 16 maggio 2018 tutti noi ragazzi della redazione del magazine online "Fiori di carta" di San Cesario siamo andati a Zollino (Le) comune della Grecìa Salentina, e accolti nel Centro anziani abbiamo intervistato l'unico cantore in Puglia che canta la Passione di Cristo in grecanico: il signor Antimino Pellegrino. Egli era accompagnato dal dipendente dell'Ufficio Cultura del Comune di Zollino Luigino Costa che ci ha parlato della cantica: "I Passiuna tu Christu", tramandata oralmente da secoli poi non più cantata e recuperata nel 1981 in 45 versi.

L'ora legale

Nel pomeriggio di martedì 22 maggio 2018 con i ragazzi di Campi Sal.na e di Lequile partecipanti al magazine online "Fiori di carta", ho visto il film - commedia diretto e interpretato dal duo comico Ficarra e Picone intitolato: "Ora legale" uscito nel 2017. In un paesino immaginario della Sicilia Pietrammare, arriva il momento della elezione del nuovo Sindaco e del Consiglio Comunale. Il risultato è inaspettato. Salvatore e Valentino (cognati del nuovo sindaco) vivono a Pietrammare dove insieme gestiscono un chiosco sulla piazza principale.

Il mondo della banda musicale

Martedì 13 marzo 2018 il gruppo del magazine online "Fiori di carta", ha ospitato per un'intervista presso la cittadella della salute di Campi Sal.na, il direttore d'orchestra della banda di Salice Sal.no Mauro Capoccia, invitato dalla dott.ssa Vigilante. Egli ha risposto alle nostre domande parlando di sé e della sua attività. Ha detto di essere originario di Salice Salentino e attualmente suona le percussioni nella banda di Conversano (BA) nata nel 1832. Il suo è un lavoro vero e proprio che svolge per 6 mesi all'anno. I componenti della banda sono pugliesi, ma anche calabresi.

Benvenuti nel meridione d'Italia

Martedì 27 febbraio 2018, noi ragazzi del magazine online "Fiori di carta" di Campi Sal.na e di Lequile ci siamo riuniti presso la Cittadella della salute di Campi per prendere visione del film "Benvenuti al sud" girato nel 2010 con la regia di Luca Miniero. Tale film è un remake cioé si ispira a un film francese del 2008, però le vicissitudini e i personaggi sono italiani. Alberto Colombo è il responsabile dell'ufficio postale in un paesino della Brianza. Egli viveva a Milano con la moglie Silvia e il figlioletto Chicco.

Taranto e Grottaglie osservate nelle sua storia

La mattina di mercoledì 25 ottobre 2017, noi ragazzi del magazine online “Fiori di carta”, ci siamo radunati nel piazzale antistante la “Cittadella della salute” di Campi Salentina dove ci aspettavano due pulmini. Eravamo tutti entusiasti perché dovevamo visitare il Castello Aragonese e il Museo archeologico Marta di Taranto, ed inoltre il Quartiere delle ceramiche di Grottaglie con l'annesso Museo che si trova nelle sale del Castello Episcopio, ubicato sulla sommità del Quartiere.

Relazione sulla visita guidata di Torre Guaceto e Carovigno

Nell'ambito del progetto "Eccellenze di Puglia", mercoledì 11 ottobre 2017, noi ragazzi del magazine online "Fiori di carta", abbiamo visitato l'area marina protetta di Torre Guaceto, situata sulla costa adriatica nel brindisino. Dapprima abbiamo visto delle vasche riempite di acqua marina, e ogni vasca ospitava una tartaruga costantemente monitorata dagli esperti. Una fra queste, in particolare aveva dei problemi perché rimaneva sempre in superficie.

Riserva naturale di Torre Guaceto: le mie emozioni

In data 11/10/2017 , ci siamo recati alla riserva naturale della marina di Torre Guaceto che è una marina protetta della Puglia, situata sulla costa adriatica dell'alto salento, classificata come area protetta di interesse naturalistico del Mediterraneo. Questa  esperienza è stata ricca  di emozioni forti . Personalmente considero la natura l' habitat per l' uomo e sono sempre stato affascinato dal silenzio del creato come se piano piano volesse comunicarci qualcosa per  imparare a vivere con essa .

Pagine