Le mie considerazioni sulla Fiaba " Alice nel Paese delle Meraviglie "

Io e i miei amici e il Centro Diurno di Lequile abbiamo letto, durante il laboratorio creativo di "Fiori di carta" il libro "Alice nel Paese delle meraviglie". Questa fiaba narra di una ragazza che per la prima volta vede un mondo immaginario che non ha mai visto nella sua vita. Di questo racconto i personaggi che mi sono piaciuti sono stati: il coniglio bianco, lo stragatto, il cappellaio matto, il leprotto bisestile, la regina dei cuori. Di tutto questo, voglio scrivere le mie considerazioni, che secondo me sono interessanti: non bisogna confondere la realtà con i sogni perchè sono due cose diverse. A volte la nostra realtà può essere colorata da un sogno che non abbiamo la certezza che possa avverarsi. Comunque leggere questo libro con il mio gruppo di lavoro "Fiori di Carta", è stato molto piacevole e interessante.